Come acquistare i prodotti MAC senza pagare la dogana

11 novembre, 2009  





Se siete appassionate di Make Up conoscerete sicuramente (almeno per sentito dire) i cosmetici MAC, per le poche che non la conoscessero si tratta di una marca di cosmetici americana che propone prodotti professionali di ottima qualità, anche se  non si può certo dire che sia una marca economica.

Spesso però, anche volendo acquistare i tanto agoniati prodotti MAC, molte si trovano di fronte ad un problema pratico: In Italia esistono solamente 3 negozi MAC Store ed i rivenditori non si trovano in tutte le città,  inoltre acquistando dal sito americano si rischia di pagare la dogana. Vediamo quindi come acquistare i prodotti MAC senza pagare la dogana e senza fare viaggi interminabili per raggiungere i negozi MAC Store Italiani.

Per risolvere il nostro problema ci viene in Aiuto Nicole (KissandMakeup01 su Youtube), che nel video presentato a fine articolo ci spiega la sua esperienza con gli acquisti MAC effettuati chiamando direttamente i negozi MAC italiani, ma prima alcune piccole informazioni:

Dove sono i negozi MAC Italiani?

In Italia ci sono tre MAC Store ed alcuni punti vendita all’interno dei Centri Coin o Rinascente, questi ultimi essendo rivenditori hanno i prezzi più alti e non hanno tutti i prodotti disponibili nei MAC Store.

I 3 MAC Store sono:

MAC PRO STORE MILANO
VIA FIORI CHIARI 12
Tel: 02.86995506

MAC PRO STORE ROMA
VIA DEL BABUINO 124
Tel: 06.6792165

MAC STORE BOLOGNA
VIA CLAVATURE 13/C
Tel: 051.225317

Mentre i rivenditori sono:

COIN BRESCIA
CORSO MAGENTA 2
Tel: 030.3750023

COIN BARI CASAMASSIMA
VIA NOICATTARO 2
Tel: 080.6977373

COIN CATANIA
VIA ETNEA 116
Tel: 095.321254

COIN FIRENZE
VIA DEI CALZAIUOLI 56/R
Tel: 055.2670262

COIN GENOVA
VIA XX SETTEMBRE 16/A
Tel: 010.5370812

RINASCENTE DUOMO (Milano)
PIAZZA DUOMO
Tel: 02.8852296

COIN MILANO
PIAZZA 5 GIORNATE 1/A
Tel: 02.5460032

COIN NAPOLI
VIA SCARLATTI 90/98
Tel: 081.5786497

COIN ROMA
VIA COLA DI RIENZO 173
Tel: 06.32501351

COIN ROMA CINECITTA’
VIALE PALMIRO TOGLIATTI 2
Tel: 06.72902227

COIN VENEZIA
CANNAREGIO 5787
Tel: 041.2778219

La MAC non ha un sito Italiano?

Si, da poco è online il Sito Italiano di MAC, ma purtroppo al momento non è possibile acquistare online e non sono nemmeno visibili i prezzi dei prodotti. Ovviamente in alternativa esiste il sito USA della MAC, da utilizzare per vedere le caratteristiche e le foto dei prodotti, ma non i prezzi riservati all’Italia.

Come faccio ad acquistare se non ho un MAC Store vicino?

Semplice, basta chiamare telefonicamente uno dei tre MAC Store italiani, ordinare i prodotti interessati e farseli spedire al costo aggiuntivo di 5 Euro, il pagamento è in contrassegno e quindi pagherete direttamente il corriere senza dover utilizzare la carta di credito. Chiaramente quando chiamate potete chiedere i prezzi dei prodotti, visto che sul sito Italiano non sono pubblicati ed i prezzi del sito Americano non valgono per l’Italia.

In questo modo pagherete solamente i 5 Euro delle spese di spedizione e non avrete problemi di dogana, probabilmente vale la pena spendere 5 euro e ricevere i prodotti comodamente a casa piuttosto che perdere delle giornate per fare chilometri in macchina alla ricerca del MAC Store sperduto.

Ma ora vi lasciamo all’esperienza diretta e ai consigli di Nicole:

FonteKissAndMakeup01 (Youtube Channel).


Altri articoli Interessanti:

  1. Make up & Risparmio – Prodotti sostituti, Marche economiche & Acquisti OnLine
  2. Beneficenza & Bellezza: Viva Glam di MAC
  3. Collezione MAC Viva Glam Gaga 2
  4. Acquisti Bottega Verde OnLine e recensione prodotti
  5. Prodotti IN & OUT – Settembre 2010
Disclaimer: Tutte le opinioni, pareri, giudizi, riguardanti i prodotti citati sono da ritenersi OPINIONI PERSONALI dei rispettivi autori. Mitrucco.it non vende prodotti cosmetici, non è legato a nessuna azienda cosmetica e non riceve compensi da esse. Dove non diversamente specificato tutti i prodotti citati sono stati regolarmente acquistati. Mitrucco.it non può essere ritenuto responsabile di eventuali danni causati dallo scorretto utilizzo dei prodotti citati.

Commenti

13 Risposte a “Come acquistare i prodotti MAC senza pagare la dogana”
  1. valentina scrive:

    per sapere i prezzi dei prodotti in euro esistono i siti francese e tedesco, c’è anche quello inglese ma in sterline ovviamente…perchè solo in italia non esiste la vendita on line??? :-/

  2. Tania scrive:

    salve una domanda;quando si chiama uno dei rivenditori per l’ordine come descriviamo l’oggetto da acquistare?dobbiamo fornire un codice?
    Grazie per l’eventuale risposta…

  3. Sara scrive:

    Ciao Tania. Vai sul sito internet americano o francesco, e ti fai una “lista della spesa”. Vedi i colori da lì e poi, per telefono, ti basterà dirgli il nome del colore del prodotto che ti interessa:D Ciao

  4. Sara scrive:

    ma quale francesco? volevo dire francese!!;P Sito Francese della mac:D

  5. Vale scrive:

    ciao a tutte volevo sconsigliarvi vivamente di recarvi presso il mac store di bologna. Ho avuto un’esperienza pessima. Il commesso è stato maleducato e incivile e sicuramente non sa trattare con le clienti. Anzi mi correggo sa trattare solo con quelle col portafoglio gonfio di banconote. Con la signora davanti a me zucchero e miele (150 euro di spesa) con me è ststo di uno scostante pazzesco in piu’ mi ha costretto a pagargli un ombretto che a suo dire io avrei rotto. Peccato che la roba era disposta male e piu’ volte la mia amica ha rischiato di fare cadere qualcosa. Sicuramente non mi vedranno piu’ MAI piu’. Quello che mi dispiace è che gente gentile e competente è senza lavoro a casa, mentre questa gente la lasciano li a trattare male i clienti (per non dire altro e diventare volgare) spero che non commettiate il mio stesso errore. ( a meno che non siate miliardarie allora forse avete qualche speranza!) Ciao

  6. andy scrive:

    Ciao volevo rispondere a Vale, innanzitutto penso che quando ci si reca in un qualsiasi negozio e si rompe un prodotto di vendita, è una conseguenza la richiesta da parte dei commessi di far acquistare il prodotto stesso a chi lo a rotto. Faccio un appunto anche sui commenti diretti a mac:..personalmente ho conosciuto questo brand in america dove ho fatto i miei primi acquisti, mi reco anche anche nei negozi italiani, un anno fa ho saputo che mac c’era anche a bologna e in un sabato di passeggio sono entrata.
    il negozio era pieno e nonostante ciò i commessi mi hanno trattato con gentilezza e professionalità come accade ogni volta quando torno da loro.
    Vale secondo me non devi trarre conclusioni affrettate,capendo che ci puoi essere rimasta male,ma sinceramente spero che tante persone non ascoltino i tuoi commenti perchè mi sembrano esagerati e permettimi un pò fuori luogo.
    RAGAZZE andate da mac perchè i prodotti sono FANTASTICI, i makeup artist e non commessi sono tutti dei professionisti.
    noi clienti mettiamoci un pò in discussione perchè a volte siamo noi a farli diventare matti.ciao

  7. Vale scrive:

    ciao Andy, sono d’accordo con te sul fatto che chi rompe paga, ma non credo sia il mio caso. Se le circostanze fossero state diverse non avrei detto nulla ma cosi non è. Si vedeva dall’inizio che il commesso era prevenuto e non solo con me ma anche con la mia amica. Non siamo due straccione e nemmeno quelle che ti arrivano in negozio e te lo distruggono. Siamo due persone normailissime che a mio dire (e io c’ero quindi parlo con cognizione di causa) siamo state trattate incivilmente. Io non ho mai messo in dubbio la validita’ del marchio ma solo la competenza di chi mi ha “servito” nello store di bologna. In piu’ ti dico che non sono la prima che si lamenta della mancanza di cortesia dei commessi di bologna. Quindi o siamo tutte pazze oppure un fondo di verità c’è. Comunque il mio è un consiglio perchè se spendo 16.50 € per un ombretto voglio essere trattata con i guanti. Liberi di fare cio’ che si vuole.

  8. andy scrive:

    ciao Vale, la tua risposta mi sembra un pò inadeguata o di circostanza, ritratti su alcune cose poi confermi opinioni discutibili..come ho già detto ho visto altre realtà in altre paesi e mi permetto di dire che secondo me siete un pò esagerate…certo che uno è libero di fare quello che vuole ci mancherebbe, ma sappi che a volte è più semplice scrivere una cosa non vera o semivera e tutti voui o non vuoi diventano prevenuti.
    Poi mia cara vale ti sei contraddetta da sola in quanto hai detto che se spendi € 16,50 per un ombretto vuoi essere trattata con i guanti perchè se spendi € 2,00 come vuoi essere trattata?
    Rifletti un pò…

  9. Vale scrive:

    Ciao Andy. Volevo dirti che qui si sta creando una polemica a mio parere del tutto inutile. Mi dici che la mia risposta e inadeguata e di circostanza perchè mai? Ho Espresso chiaramente la mia opinione e il fatto che mi ha portato ad avere tale opnionione. A me invece sembra, scusa se mi permetto, che tu faccia un po’ la paladina tanto per partito preso. Ho capito che ti piace il marchio, e la sua qualità non è mai stata messa in discussione, ma non puoi dire che il servizio è ottimo quando cosi non è, per il semplice fatto che sei innamorata della marca. Tutto li’. Per me la cortesia per poter considerare globalmente un negozio è d’obbligo. Io non torno in un negozio dove mi hanno trattata male anche se vuoi far sembrare il contrario. Poi il fatto dei 16,50€ era per dire che se vendi prodotti che hanno un costo non accessibile a tutti, dovut dalla loro qualita’ per carita’, ma comunque cari, devi essere un minimo intelligente perchè se un cliente gia’ è frenato dal prezzo con un servizio scadente non ti comprera’ nulla. Rifletti un po’ tu… Un’ultima cosa perchè dopo non postero’ altri commenti dal momento che la mia opinione l’ho espressa largamente, anche se ti rifiuti di capire, prova a leggere un po’ di commenti in giro basta cercare su google. Ci saranno come minimo 5 discussioni su ‘Alfemminile’ dove diconi esattamente cio’ che ho detto io. Ah no scusa siamo tutte pazze. Au Revoir.

  10. Vale scrive:

    Oggi sono stata al MAC Store di Milano (in via Fiori Chiari) e la mia esperienza non e’ stata positiva. Ho speso piu’ di 200 euro e siccome non sono una make up artist sono stata trattata con poca disponibilita’ e attenzione da parte dei commessi. Credo che dovrebbero sorridere e mostrare piu’ gentilezza, gioverebbe al marchio. Mi sembra che le risposte di Andy siano fuori luogo, Vale ha solo raccontato la sua esperienza. Saluti a tutti

  11. Vale scrive:

    Ciao Vale :) (abbiamo lo stesso nome) mi dispiace della tua esperienza poco positiva. Tu hai espresso esattamente come mi sono sentita io quel giorno e questo mi conforta, non perchè sia contenta che ti abbiano trattata male, ma almeno non passo per una visionaria che si inventa le cose come hanno fatto in questa sede. Spero che almeno tu abbia acquistato dei bei prodotti cosi’ un po’ l’amaro che ti ha lasciato questa esperienza andra’ via. Ciao Ciao a presto.

  12. manu scrive:

    ciao a tutte, ho ordinato martedi scorso al mac di bologna e ad oggi il corriere nn si è fatto vedere. posso rinunciare all’ordine qualora venga il corriere? sono stata in casa tutta la settimana per aspettarlo, posticipando delle cose da fare, quindi volevo sapere se si può rinunciare. grazie.
    ps: ho ordinato da milano una volta e mi sono trovata benissimo, il pacchetto è arrivato in tre giorni, ma da bologna a pisa una settimana mi sembra troppo.

  13. Sara scrive:

    @manu: in effetti è strano, io ti consiglio di chiamare la mac di bologna ed esigere spiegazioni.
    MAC solitamente ha un buon servizio clienti, quindi sono sicura che ti verranno incontro.
    Penso che parte del tuo disservizio nasca dal fatto che hai fatto l’ordine nei mesi estivi, dove un pò tutto è rallentato.
    Spero che tutto si risolva per il meglio;) Ciao!

Lascia andare i tuoi pensieri!

Raccontaci quello che pensi...
Inserisci un tuo commento.

enadea

decorazione unghiecentri nailsnail and fashionmy magazinepopyourbeauty