728 x 90

Pelle disidratata, come rigenerarla dopo l’estate

0

L’estate sta finendo, cantavano i Righeira e così si torna alla nostra routine. Il colorito dorato sbiadisce e con lui anche le giornate di relax e divertimento.
La nostra pelle ci chiede il conto: ciò che resta dei bagni di sole, vento e salsedine è disidratazione e invecchiamento cutaneo.
Anche chi non è andato in vacanza porta comunque i segni dell’estate, ma in forma minore.
Il sole ha accelerato la produzione dei radicali liberi aumentando il processo di invecchiamento della pelle, mentre il caldo è tra i colpevoli della poca elasticità della pelle, conseguenza del degradamento del collagene dovuto al calore.

Bisogna correre ai ripari per rigenerare la pelle dopo l’estate e prepararla al meglio ai primi freddi.
Occorre esfoliare, idratare e nutrire in profondità la pelle: come farlo? Con i prodotti giusti!
Esistono tanti tipi di pelle e trattamenti specifici in grado di ripristinare le condizioni ottimali del derma.
Primo step è lo scrub, utile per eliminare lo strato superficiale dell’epidermide e migliorare il rinnovamento cellulare.
Secondo step è l’idratazione: di giorno è meglio usare prodotti contenenti molecole capaci di “attirare” l’acqua, come l’acido ialuronico, urea, acido lattico e aloe. Come trattamento per la notte, è bene scegliere trattamenti nutrienti ed elasticizzanti, come burro di karitè, oli vegetali, vitamina E.
Clinique è una garanzia in questo senso, in quanto tutte le sue formule sono ricche di ingredienti in grado di esaltare la pelle.

L’importante è prendersi cura della pelle non solo con i cosmetici ma anche con uno stile di vita sano, che comprenda un’alimentazione corretta, ricca di antiossidanti.

About Author

MiTrucco.it

Il portale italiano sull'Arte del Make Up: recensioni, novità, trend di bellezza e trucco.

Leave A Reply